abito da sposa perfetto

Il mondo dei matrimoni è un modo che può far paura, ci sono tantissime cose da gestire dalla scelta della data, l’organizzazione della cerimonia e del ricevimento e così via. Quello che spaventa di più una sposa è però la ricerca dell’abito giusto.

Ansia ed emozione creano un turbinio di pensieri nella vostra testa da cui potrebbe diventare difficile uscire. Per non parlare poi del fatto che ci sono tantissimi modelli di abiti tra cui scegliere come quelli a principessa, a sirena, gli abiti da sposa scivolati, tanto per citare degli esempi dei più noti.

Siccome vogliamo aiutarvi in questo momento così importante della vostra vita, ecco alcuni consigli per scegliere l’abito giusto per voi.

Come si sceglie l’abito giusto

Quando si va alla ricerca dell’abito è necessario prima schiarirsi un po’ le idee su quello che desiderate e se avete un tema per il matrimonio allora anche li dovete stare molto attenti a rimanere in linea: per farlo potete guardare qualche bella rivista di abiti. Generalmente, ci sono dei modelli che si possono adattare o meno alle diverse fisicità.

L’importante è che il vostro abito sia bello ma che allo stesso tempo possa valorizzarvi e non penalizzarvi. Se volete anche qualche consiglio anche su come far vestire gli invitati, qui qualche consiglio utile. Tornando a noi, dobbiamo assolutamente acquistare un abito in base alla forma del nostro corpo; quindi, prima di tutto dovete capire qual è la vostra forma. Dopo di che ci si può avventurare alla ricerca dell’abito perfetto.

Importante anche stabilire un budget prima di avventurarsi tra i negozi, così da essere sicure di non sbagliare.

L’abito in base al proprio fisico

Chi ha il classico fisico a pera, conosciuto anche come fisico a triangolo, ovvero fianchi abbondanti e vita più sottoli ha un bel po’ di scelta nel modello.

Qui sono perfetti gli abiti a principessa, il redingote o il classico abito scivolato che addolcisce le curve ed esalta le spalle e il punto vita.

Chi invece ha il fisico a mela, cioè contraddistinto da un seno abbondante e addome pronunciato, allora deve optare per modelli come lo stile impero o il monospalla: il punto vita va gentilmente nascosto ma le gambe vanno messere in risalto. In questo articolo troverete un approfondimento sui tipi di fisico per orientarvi meglio.

Chi invece ha un fisico a rettangolo, quindi caratterizzato da poche curve, deve andare su abiti voluminosi che giocano con il movimento, come succede con gli abiti a principessa e con lo scivolato. Infine, chi ha un corpo a triangolo invertito, cioè con bacino molto stretto e un seno abbondante, allora può andare su qualcosa di particolare come gli abiti corti, i pantaloni o il classico modello a principessa. Insomma, il fisico gioca un ruolo importante, ma quello che conta di più sono le vostre emozioni.

Durante la prova dell’abito dovete ascoltare prima di tutto il vostro cuore che saprà indicarvi sicuramente quando avrete trovato l’abito giusto per il giorno più bello della vostra vita.